Studio Dentistico Cogo | Padova

sbiancamento

Cos’è lo sbiancamento dentale?

Lo sbiancamento è tra le procedure dentali cosmetiche più popolari perché può migliorare notevolmente l’aspetto dei tuoi denti, perchè schiarisce i denti e aiuta a rimuovere le macchie e lo scolorimento. È un metodo che dovrà essere ripetuto di volta in volta se si desidera mantenere il colore più luminoso.

Nella maggior parte dei casi, il colore naturale dei denti rientra in una gamma di sfumature giallastre chiare. I denti si scuriscono naturalmente con l’età, dopo aver subito cure canalari o farmacologiche e il loro aspetto può anche essere influenzato dall’accumulo di macchie superficiali acquisite dall’uso di tabacco e dal consumo di determinati alimenti o bevande. Lo sbiancamento è quindi progettato per rimuovere lo scolorimento dei denti e può aiutare a invertire il cambiamento e riportare la bellezza ad un sorriso.

I due effetti indesiderati più frequenti sono un aumento temporaneo della sensibilità dei denti e una lieve irritazione dei tessuti molli della bocca, in particolare delle gengive.

Durante la terapia sbiancante le gengive vengono sempre protette da apposite dighe per non permettere alla sostanza sbiancante di intaccare il tessuto molle della bocca. La sensibilità dei denti si verifica spesso durante le prime fasi del trattamento sbiancante. Entrambe queste condizioni di solito sono temporanee e scompaiono entro 1-3 giorni dall’interruzione o dal completamento del trattamento. Subito dopo la fine del trattamento, possono venire applicate delle apposite mascherine contenenti gel a base di fluoro, che permettono di risentire meno della sensibilità dentinale.

Evitare l’esposizione a prodotti che macchiano i denti (caffè, liquirizia, tè e coloranti artificiali). Se si sceglie di consumare bevande che macchiano, prendere in considerazione l’utilizzo di una cannuccia in modo che il liquido aggiri i denti anteriori.
Spazzolare o sciacquare immediatamente dopo aver consumato bevande o cibi macchianti.

Seguire buone pratiche di igiene orale:

  • Lavarsi i denti almeno due volte al giorno e il filo interdentale almeno una volta al giorno per rimuovere la placca.
  • Utilizzare un dentifricio sbiancante (solo una o due volte alla settimana) per rimuovere le macchie superficiali e prevenire l’ingiallimento e usare un dentifricio normale per il resto del tempo.

Prendi in considerazione i trattamenti di ritocco. A seconda del metodo di sbiancamento utilizzato, potrebbe essere necessario un ripasso ogni 6 mesi o dopo un anno o due. Se fumi o bevi molte bevande che provocano macchie, potresti aver bisogno di un ritocco più spesso.

Prenota ora la tua prima

visita GRATUITA

PERCHè TUTTI MERITANO DI SORRIDERE